Auguri, Bauhaus!
di Giorgio Thoeni

A conferma del suo grande slancio innovatore, a cento anni dalla nascita il movimento Bauhaus ancora oggi riesce a lanciare messaggi di affascinante modernità. Oltre alla sua commemorazione, ricordare quel movimento rivoluzionario che ha modificato per sempre il volto dell’arte, del...

Tutto da sentire, ma senza vedere
di Marinella Polli

Si è ormai al termine della stagione teatrale, operistica e concertistica in tutta la Svizzera, e Il Konzert Theater di Berna conclude la sua nel segno di Richard Wagner. Per la precisione con Tristan und Isolde, uno dei supremi capolavori dell’opera dell’Ottocento europeo:...

Una laguna di pietra come paesaggio dell’anima
di Giorgio Thoeni

La magia del monte San Giorgio è legata indissolubilmente alla sua storia geologica, alle placche continentali, al periodo del Giurassico e a quelle sedimentazioni che il mare aveva cominciato a scandire 200 milioni di anni fa, avanzando e plasmando in profondità diversi ambienti del...

James Bond e le donne vere
di Mariarosa Mancuso

Si chiama Bond, James Bond, e nel prossimo film avrà a che fare con donne vere. Questa è la notizia, da prendersi alla lettera. James Bond non cambierà il suo atteggiamento prensile e seducente verso le donne – è nella sua natura, avrebbe guastato il personaggio tratto (con molte...

Un giovane Prometeo un po’ acerbo
di Giorgio Thoeni

I numeri per attirare la nostra attenzione c’erano tutti. A cominciare dal debutto di una nuova compagnia, il Fluctus Teatro, con una produzione originale, L’incatenato. Per rimpolpare la novità, si aggiunge la presenza di due giovani attori ticinesi, entrambi usciti da pochi anni...

Luciano, che sente le voci e ha le visioni
di Giovanni Fattorini

Dal 1987 al ’99 – cioè dai 30 ai 42 anni – Danio Manfredini ha condotto un atelier di pittura all’interno di una comunità psichiatrica di Milano. Un’esperienza per lui fondamentale, che è stata parzialmente all’origine di due spettacoli – Tre studi per una crocifissione (1992) e Al...

Quel piacere tanto temuto
di Simona Sala

Cosa hanno in comune l’americana Deborah Feldman, la somala Leyla Hussein, la tedesca Doris Wagner, la giapponese Rokudenashiko e l’indiana Vithika Yadau? Sono tutte donne, e dunque condividono ovviamente un sistema biologico e anatomico che comporta anche delle particolarità sul...

Per cinefili e non
di Nicola Mazzi

La 72esima edizione del Festival di Cannes, appena conclusasi, è stata notevole, contraddistinta da numerosi film di qualità, da registi già affermati e da alcune giovani sorprese. In generale, il livello è stato alto sia per quanto riguarda lo spettacolo – che ha avuto il suo apice...

Risultati da 1 a 8 su 315
<< Prima < Precedente 1-8 9-16 17-24 25-32 33-40 41-48 49-56 Prossima > Ultima >>