Cinquanta anni di ECM
di AZ

Bisogna ormai essere jazzofili che vanno ormai oltre la sessantina per ricordare il momento in cui quei dischi entrarono sul mercato. Il loro tratto caratteristico era senza dubbio la grafica lineare e minimalista, spesso costituita da una semplice foto in copertina, nel centro della...

Hube, Ford e Lucci e il vero rap
di Tommaso Naccari

Da anni si sente dire che il vero rap non esiste più. Che autotune e 808 ormai hanno demolito tutto quanto, che ormai tutto prenderà una deriva che porterà sempre più ad avere una miriade di Nuela – il rapper di carote che per un breve periodo ha spopolato all’edizione di quest’anno...

Dalla tromba alla bacchetta
di Enrico Parola

In queste stagioni Lugano Musica sta ospitando i migliori direttori e le migliori orchestre al mondo. L’anno scorso Petrenko, Haitink e Jansons, i Wiener e i Berliner Philharmoniker; a gennaio arriveranno Riccardo Muti e la Chicago Symphony, e proprio questa settimana Andris Nelsons...

Il dolore in musica
di Benedicta Froelich

Come molti critici musicali hanno già avuto modo di rimarcare, nell’attuale panorama rock angloamericano sono ormai pochi gli artisti dalla carriera ultradecennale che possano accampare il merito di essere sempre rimasti stoicamente fedeli a una grande integrità artistica, e a una...

Makropulos, non morire mai
di Marinella Polli

È una strepitosa Evelyn Herlitzius a dominare la scena di questa nuova produzione zurighese – la prima della stagione 2019/20 – dell’Affare Makropulos di Leos Janacek. Il soprano tedesco si distingue infatti per carisma, intensità e padronanza vocale e scenica, sin dal suo primo...

Nel nome di Chopin, insieme a Martha
di Enrico Parola

«Che cosa posso dire del Primo Concerto di Chopin? Lo sto ancora scoprendo! Non l’avevo mai studiato, l’ho aggiunto al mio repertorio solo qualche mese fa; e le confesso che è stato proprio Tony Pappano a insistere affinché lo suonassi». È dunque un debutto quello che attende...

Una chitarra futuristica a Massagno
di AZ

È in assoluto una delle figure più interessanti della scena musicale newyorkese degli ultimi 30 anni. Basti dire che le sue prime apparizioni live lo vedevano parte della scuderia iconoclasta di John Zorn. Elliott Sharp è un artista difficile da incasellare: osservando la sua...

Yamandu e Renato, due gauchos
di AZ

Tra le varie collaborazioni che la rassegna «Tra Jazz e nuove musiche» propone nel suo cartellone di questa seconda parte del 2019, va senz’altro segnalata una primizia. Per la prima volta infatti la serie di concerti, promossa da Rete Due Rsi e coordinata da Paolo Keller, intreccia...