Travolto dal successo
di Benedicta Froelich

Le ultime annate discografiche hanno dimostrato come l’età media delle star emergenti della scena pop-rock angloamericana si sia via via abbassata, al punto che parecchi recenti debuttanti si sono ritrovati travolti da immediato successo quand’erano poco più che adolescenti. Uno dei...

La musica ticinese che si apre al mondo
di Zeno Gabaglio

«In questi dieci anni abbiamo condiviso il palco con più di mille gruppi provenienti da tutto il mondo che fanno musica originale, personale e ispirata; abbiamo chiacchierato con loro, ascoltato la loro musica, abbiamo cenato insieme. A volte siamo rimasti in contatto, altre no; a...

Un secolo con lo swing
di Alessandro Zanoli

È il primo oggetto, quello che attira l’interesse: l’esposizione «Un secolo di Jazz. La creatività estemporanea» che si è aperta allo spazio Officina di Chiasso mette ben in evidenza, all’inizio del suo percorso, il 78 giri centenario della Original Dixieland Jass Band. Il jazz,...

Nulla va lasciato al caso
di Enrico Parola

Il suo nome sta iniziando a circolare con frequenza sempre maggiore negli ambienti musicali. Col debutto sul prestigioso podio della London Symphony Orchestra i riflettori della grande ribalta si sono ormai accesi e nonostante sia solo agli esordi di una carriera intrapresa appena...

L’arte rinasce tra le rovine
di Sabrina Faller

La «commedia che scalda il cuore», così è stata definita Die Meistersinger von Nürnberg – che Richard Wagner concepì , scrisse e rappresentò tra il 1845 e il 1868 –, perché umana, gioiosa, viva, con gli elementi tipici della commedia, equivoci, scambi di persona e lieto fine. Siamo...

Molta onestà ma poche sorprese
di Benedicta Froelich

Negli ultimi anni, la scena musicale d’oltreoceano ha visto rifiorire un ampio e attivissimo sottobosco «alternativo», dedito a quella forma di rock «made in America» che, pur arrivando raramente a toccare le vette delle classifiche commerciali, sta via via raccogliendo sempre più...

Jazz in libertà tra stufa e betulla
di Zeno Gabaglio

Uno schiaffo in faccia a tutte le cassandre che vogliono la creazione musicale – e l’attività discografica sua diretta emanazione – ormai indirizzate verso un lungo e inesorabile declino. Così potrebbe esser letta la scelta del musicista Marco Santilli di pubblicare, in questo inizio...

I quattro astronauti che cambiarono il pop
di Zeno Gabaglio

«Come molti americani della mia generazione ricordo il momento esatto in cui, a dieci anni, vidi per la prima volta quella nuova band inglese all’Ed Sullivan Show. Mi colpirono perché, a differenza delle band tradizionali sempre guidate da un unico leader, i Beatles sembravano...