Femminismi nella rete
di Sebastiano Caroni

Capacità critica, spinta visionaria e perspicacia stanno alla base dell’arte più autentica, l’unica che possa pensare di lasciare il segno. E quando l’arte incrocia, assimila e rivendica lo spirito del femminismo, ecco che allora nascono opere che denunciano e immaginano, criticano e...

Katja Snozzi, il mondo in casa
di Giovanni Medolago

«La s’è purtada fö!» Così ha esordito Pierre Casè presentando la mostra di Katja Snozzi, attualmente in corso al Canvetto Luganese a cura della Fondazione Diamante. La battuta ben si spiega. Dopo anni (leggi: decenni) dedicati dalla fotografa locarnese a documentare i drammi – della...

Grammatica fiamminga e sintassi italiana
di Gianluigi Bellei

Di Antonello da Messina sono giunte sino a noi poche notizie, soprattutto dopo il catastrofico terremoto di Messina del 28 dicembre 1908 che, oltre a fare centomila vittime, distrusse quasi tutti i documenti d’archivio. Figlio di Giovanni de Antonio, Antonio de Antonio, conosciuto...

500 anni nella nostra quotidianità
di Luciana Caglio

È in circolazione, dal 13 marzo, il nuovo biglietto da 1000 franchi, «il viola», com’è chiamato popolarmente. Rispettando la tradizione, di serie in serie, e siamo alla nona, il colore dei singoli tagli rimane invariato. E così, la nostra più alta banconota è sempre contrassegnata...

Un po’ di Indonesia a Lugano
di Alessia Brughera

Quanto l’ambiente artistico indonesiano si trovi ancora in una fase embrionale dal punto di vista della vitalità e delle relazioni internazionali lo dimostra il fatto che il Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Nusantara, il primo del suo genere nel Paese, ha visto la luce solo...

Verrocchio il Maestro
di Blanche Greco

È un evento epocale per la storia dell’arte, un’occasione unica e irripetibile la mostra Verrocchio il Maestro di Leonardo, inaugurata recentemente nelle sale di Palazzo Strozzi a Firenze, con una preziosa appendice al Museo del Bargello, aperta sino al 14 luglio. Dedicata al genio...

Gli animali. E noi
di Gian Franco Ragno

La sua immagine della bambina afgana dagli occhi verdi, che volge lo sguardo fermo e sicuro verso l’obiettivo è divenuta l’icona della fotografia di viaggio degli ultimi decenni: stiamo parlando di una fotografia e di una mostra di Steve McCurry (Philadelphia, 1950), ospite fino a...

Esperimenti d'arte
di Emanuela Burgazzoli

Al Centro sportivo di Tenero è visibile da qualche anno una sua scultura di luce rotante, inserita nella struttura progettata da Mario Botta. Spazio in movimento è un apparente groviglio composto da diecimila tessere di mosaico a specchio. Luce e riflesso: sono due elementi...