Opere di luce
di Alessia Brughera

Quella che Milano dedica a Nanda Vigo è una mostra che l’artista stessa attendeva da tempo, consapevole di aver dato tanto alla città meneghina eleggendola luogo prediletto per elaborare la propria multiforme e avanguardistica produzione. Nata nel capoluogo lombardo nel 1936, dopo...

Kentridge, la processione della storia
di Emanuela Burgazzoli

William Kentridge è uno di quegli artisti che ti trascina in un nuovo universo, che evoca la molteplicità del romanzo contemporaneo di cui parla Italo Calvino: anche l’opera dell’artista e regista sudafricano appare come una «rete di connessione tra i fatti, tra le persone, tra le...

Scatti due e stampi uno
di Giovanni Medolago

Il progetto Donetta reloaded invita artisti contemporanei di diverse discipline a re/interpretare con sculture, dipinti, istallazioni video ecc. l’opera lasciataci da Roberto Donetta (1865-1932), partendo proprio dalle immagini di quest’ultimo, ormai prossime a festeggiare il secolo...

Fede sgargiante
di Ada Cattaneo

Un pomeriggio d’estate a Rossa, ultimo centro della Valle Calanca. È con una certa sorpresa che, entrando nel villaggio, si incontrano galleristi, fotografi e molti appassionati di arte contemporanea. L’occasione è data dall’inaugurazione dell’intervento artistico di David Tremlett...

Fotografare è rispettare
di Gian Franco Ragno

È un festival fotografico giovane – giunto quest’anno alla sua sesta edizione – ma con già una personalità ben delineata: parliamo del Verzasca Fotofestival che si svolge a inizio settembre a Sonogno, ultimo villaggio della Val Verzasca. Ogni anno il festival ha un tema; per...

...e che vinca il migliore!
di Marco Horat

La competizione, piaccia o meno, è uno dei fattori più presenti nella nostra vita quotidiana, non solo nello sport o nella politica. L’importante non è partecipare ma vincere. La vita come una corsa che comincia con milioni di spermatozoi in gara tra di loro per fecondare un unico...

La danza della piccola grande Simone
di Giorgia Del Don

«Nell’ambito di questa danza (che potremmo definire d’improvvisazione) ero sicura di avere qualcosa da offrire e che sarei diventata un’artista: non una grande artista come ce ne sono tanti in pittura, ma se volete, una piccola grande artista. Ed è quello che sono diventata!». È con...

Stravaganza e meraviglia
di Gianluigi Bellei

Viviamo decenni irrazionali. Nel mondo accade tutto e il contrario di tutto. Ma quello che colpisce è il senso di paura, di irrigidimento e di egoismo che tracima oltre le barriere nazionali. La velocità delle informazioni è tale che rimaniamo frastornati da quello che avviene. Sui...