Gesticolando fra le fiamme
di Daniele Bernardi

Sin dai suoi esordi, Antonin Artaud (Marsiglia, 1896-Ivry-sur-Seine, 1948) diede molta importanza alle lettere; fra le sue prime opere spicca infatti la celebre Corrispondenza con Jacques Rivière, dove, ancora giovane ma già minato da ciò che definiva una «spaventosa malattia dello...

Capire, dubitare, raccontare
di Simona Sala

Impeccabile nel suo apparire signorile, lo sguardo scrutatore, le palpebre eleganti... e poi quel sorriso, che per vie naturali e invisibili, trasmette un calore intelligente, indulgente e soprattutto inconfondibile. Franca Leosini è un’interlocutrice attenta, e ha fatto di questa...

Il design più prestigioso
di Valentina Janner

A partire dal mese di marzo 2018, il museo di design svizzero sarà ubicato in due sedi: il deposito espositivo Schaudepot, presso il complesso architettonico Toni-Areal in Pfingstweidstrasse 96, e l’edificio principale in Ausstellungstrasse 60, che verrà riaperto dopo un lungo...

Tra scelta e paranoia
di Eliana Bernasconi

Tra i maggiori analisti junghiani, Luigi Zoja è un’autorità internazionale nel campo della teoria dell’inconscio che approfondisce il rapporto tra la società e le scelte individuali. Da sempre ha cercato di unire la psicoanalisi al sociale, come in Il Gesto di Ettore,...

«La ricchezza mescola le stirpi»
di Elio Marinoni

Con questo aforisma si conclude un distico elegiaco del poeta greco Teognide (VI sec. a.C.), che per intero suona così: «Tengono in onore le ricchezze; e così l’uomo eccellente sposa donna di vili origini, / e il vile donna eccellente. La ricchezza mescola le stirpi» (vv....

Lugano, una «Città aperta»
di Ada Cattaneo

Era il 1938 quando, in Italia, il Gran consiglio del Fascismo adottò una serie di norme, note come «leggi razziali», ispirate a quelle che erano tristemente applicate già da alcuni anni nella Germania nazista. Un momento drammatico che ebbe forti ripercussioni anche a livello locale,...

I delitti di una ragione
di Daniele Bernardi

Quando nel 1961 l’ex funzionario del Terzo Reich Adolf Eichmann fu processato dalle autorità israeliane per aver commesso crimini contro il popolo ebraico, crimini contro l’umanità e crimini di guerra dichiarò più volte di «aver fatto il suo dovere, di aver obbedito non soltanto a...

La regina Atwood e tutti gli altri
di Mariarosa Mancuso

Il 2017 ha visto il trionfo di Margaret Atwood. Merito delle serie tv, che hanno reso la scrittrice canadese popolare più del Booker Prize vinto nel 2000 con L’assassino cieco. Da Il racconto dell’ancella – datato 1985 e tradotto da Mondadori nel 1988, ora da Ponte alle Grazie –...