Il Ppe sospende il Fidesz di Orban
di Alfredo Venturi

Non è bastato a Viktor Orban lo stratagemma escogitato per convincere Manfred Weber. Quest’ultimo, uomo forte della Csu, il partito conservatore bavarese «gemello» della Cdu di Angela Merkel, era andato a Budapest per fare il punto sulla richiesta, da parte di quattordici dei...

I dem aprono gli occhi
di Federico Rampini

«L’abilità degli utenti di Internet di diffondere video del massacro della Nuova Zelanda ha segnato il trionfo del genio umano – per quanto orripilante – sui sistemi computerizzati che erano stati progettati per bloccare immagini di violenza e di odio». Inizia così, con questo...

Hollywood trasloca a Cupertino
di Christian Rocca

«It’s show time», comincia lo spettacolo, si legge sul biglietto di invito che Apple ha mandato alle star del cinema e agli operatori del settore televisivo per accoglierli con la consueta solennità al Steve Jobs Theater, nel sotterraneo dell’avveniristico quartier generale di...

Scenari di una crisi
di Lucio Caracciolo

L’Algeria è una pentola a pressione che può esplodere da un momento all’altro. Con conseguenze colossali per tutto il Nordafrica, e non solo. Al confronto, la guerra di Libia del 2011 culminata nella liquidazione del colonnello Gheddafi, che ha disegnato un vuoto geopolitico dove un...

Parliamo europeo
di Paola Peduzzi

Il memorandum che l’Italia firmerà con la Cina, accordi strategici roboanti su quella Nuova via della Seta – la Belt and Road Initiative – che è la calamita geopolitica di Pechino, ha creato scandalo nell’Unione europea, anche se il governo di Roma non è il primo a cedere al...

Tav o non Tav?
di Alfredo Venturi

Che differenza c’è fra «bandi di gara» e «avvisi di manifestazione d’interesse»? Tanta differenza, se è vero che la sostituzione della seconda formula alla prima ha salvato il governo italiano da una crisi altrimenti ineluttabile. Bandi e avvisi si riferiscono alla TAV, il...

La Cina nel mercato del jet
di Federico Rampini

Il disastro del Boeing precipitato in Etiopia non è solo una tragedia umana. Prima di tutto ovviamente bisogna pensare a quella, piangere i morti; poi però occorre fare tutto il possibile per impedire che questo accada di nuovo. Ed è qui che la vicenda ha riservato dei colpi di...

Diventare tedesca per restare europea
di Cristina Marconi

«Un passaporto britannico è un biglietto vincente alla lotteria della vita». La citazione viene da Cecil Rhodes, controversa icona del colonialismo imperiale, ma di questi tempi neppure la vecchia regola vale più: l’ambìto documento di viaggio, che presto tornerà ad essere blu per la...