Un popolo di fantasmi
di Francesca Marino

Era il 27 marzo, quando i volontari della Fondazione Edhi si sono ritrovati per l’ennesima volta, a Quetta, a seppellire dodici corpi ritrovati nelle strade e nei campi del Balochistan: dodici corpi decomposti e mutilati in modo da essere irriconoscibili, seppelliti senza nome e...

Verdetto ambiguo
di Federico Rampini

«Il Rapporto Mueller non dimostra che il presidente ha commesso dei crimini; ma non stabilisce la sua innocenza». Il Russiagate si conclude con un verdetto ambiguo, una sorta di assoluzione per mancanza di prove. Ma è pur sempre un’assoluzione. Che ci piaccia o no, Donald Trump ne...

Parliamo europeo
di Paola Peduzzi

«Sono contento, hai preso peso», le ha detto Emmanuel Macron alla fine di un consiglio dei ministri e lei, Nathalie Loiseau, ministro dimissionario per gli Affari europei, ha fatto un sorriso di circostanza: non suonava benissimo, in effetti, quella frase. Ma era un complimento, il...

Stallo senza fine
di Angela Nocioni

Senza acqua, senza benzina, senza energia elettrica. La routine del Venezuela è ormai da tempo un’emergenza senza fine, un girovagare di singole persone alla ricerca dei servizi basici funzionanti, difficili da trovare perché quasi tutti sospesi per assenza di elettricità. Scuole...

L’Aja condanna Karadzic all’ergastolo
di Alfredo Venturi

Voleva sbarazzarsi dalla condanna a quarant’anni di carcere per genocidio e crimini contro l’umanità che aveva rimediato in primo grado, per questo Radovan Karadzic aveva fatto ricorso in appello. Ma rispetto a quella dura sentenza i giudici internazionali dell’Aja hanno rincarato la...

Roma fa da tramite fra Usa-Cina
di Lucio Caracciolo

Il viaggio del presidente cinese Xi Jinping in Italia, Principato di Monaco e Francia, tra il 21 e il 26 marzo scorsi, è stato un esempio di come la Repubblica Popolare giochi ormai una partita geopolitica a tutto campo, Europa inclusa. Obiettivo: controbattere la percepita...

Ortega cede (forse) alle pressioni
di Angela Nocioni

Punto di svolta nella crisi politica che dall’aprile scorso tiene in scacco il Nicaragua. La mediazione vaticana e quella della Organizzazione degli stati americani hanno ottenuto l’impegno da parte dell’ex sandinista Daniel Ortega di liberare entro tre mesi tutti i detenuti...

Ultima chance
di Cristina Marconi

Per provare l’ebbrezza di ballare sull’orlo del precipizio bisogna avvicinarsi il più possibile, senza accontentarsi di guardare l’abisso a distanza. Solo così il frisson, necessario per risvegliare il principio di sopravvivenza, è garantito; peccato che la possibilità di tornare...