Dentro la macchina dei Giochi maledetti
di Giulia Pompili

A chiamarle «Olimpiadi maledette» è stato addirittura uno degli uomini politici più importanti del Giappone. Taro Aso, vice primo ministro del Governo nipponico, le aveva definite così già un anno fa, al tempo del primo rinvio: «È un problema che si verifica ogni quarant’anni. È la...

Joe Biden omaggia l'Europa
di Federico Rampini

Per la prima volta da quando è presidente, Joe Biden fa un vero viaggio all’estero, formato pre-Covid, cioè in carne e ossa. È anzitutto un omaggio agli alleati europei, visto che tocca al Vecchio Continente l’onore di ospitare questa prima trasferta dal vivo. Si comincia dall’11 al...

Se la vita di una donna vale pochi spiccioli
di Francesca Marino

Si chiama, o più probabilmente si chiamava, Saman. Aveva 18 anni, e di lei non si sa più nulla. La ragazza, di origine pakistana, aveva chiesto aiuto ai servizi sociali per ben due volte, per sfuggire a un matrimonio combinato dalla famiglia. Viveva in una struttura protetta ma era...

O sei una escort o una megera manipolatrice
di Luisa Betti Dakli

È stata chiamata Lady Macbeth, Carrie Bolena, Miss Machiavelli e «la regina pazza che distruggerà la Corte». Stiamo parlando di Carrie Symonds, da poco moglie del primo ministro inglese Boris Johnson, che già nel 2019 andò a vivere con lui a Downing Street come «first girlfriend». La...

Virus sfuggito dal laboratorio?
di Irene Peroni

A più di tredici mesi da quando la Covid-19 fu dichiarata ufficialmente pandemia dall’Organizzazione mondiale della sanità, sta prendendo piede l’ipotesi, finora tacciata di complottismo, che il Coronavirus possa essere uscito per errore dal laboratorio di Wuhan. Il presidente degli...

Flebili speranze per lo Yemen
di Romina Borla

Gli Stati uniti hanno di recente annunciato l’imposizione di sanzioni a due leader huthi in Yemen. Si tratta dei principali responsabili dell’offensiva lanciata dalla formazione composta da sciiti zaiditi sulla città di Marib, finora controllata dal Governo riconosciuto...

Decotti e urina contro la Covid
di Francesca Marino

«Nella valle di Kathmandu le terapie intensive dotate di respiratori sono ormai piene. Negli ospedali non c’è più un letto disponibile e non possiamo ammettere nuovi pazienti perché mancano ossigeno e medicine. Anche i vaccini sono finiti. Se non facciamo qualcosa adesso, la...

Quell’odio contro chi aiuta
di Francesca Mannocchi

Ci sono molte immagini iconiche che raccontano il dramma delle migrazioni. Le immagini dei corpi gonfi d’acqua e riversi, senza vita, sulle coste libiche dopo i naufragi. Quelle delle persone salvate in mare dalle Ong, la fotografia del piccolo Alan Kurdi morto sulle coste di Budrum,...