Christoph Sax è capo economista della Banca Migros


Quel che possiamo imparare dal Canada

La consulenza della Banca Migros
/ 09.11.2020
di Christoph Sax

«Speriamo che le stazioni sciistiche rimangano aperte!». Questo è stato il mio primo pensiero quando il Consiglio federale, nel mese di marzo, ha annunciato il lockdown. La passione per lo sci e lo snowboard mi accompagna sin dalla tenera età. Fino a trent’anni, non avevo quasi risparmi, perché spendevo ogni franco per soggiorni in montagna. Ricordo in particolare il Natale del 2003: insieme a mio fratello, per la prima volta mi sono recato nella località sciistica canadese di Whistler per fare snowboard con gli amici.

Il Canada è un Eldorado per gli appassionati della neve alta e di freestyle. Ma quello che mi ha più colpito è stato il modo rilassato e rispettoso con cui i canadesi fanno la fila agli impianti di risalita. Non importa quanta folla ci sia: dopo essere giunti all’impianto di risalita, ognuno si dispone in una singola colonna. Quando si creano diverse colonne, il personale delle funivie vigila che le persone si alternino sempre nel mettersi in fila: non c’è nessuna ressa, né tantomeno sci graffiati.

In Svizzera la situazione è spesso diversa. Quando ci si ferma davanti agli impianti di risalita, di solito si mantiene poca distanza. Si formano dei grappoli, il controllo dei biglietti assomiglia spesso al collo di una bottiglia, perché, mentre fanno la fila, alcune persone cercano di sorpassare per guadagnare tempo. Tuttavia, questo va sempre a scapito di altri, perché l’intero gruppo in questo modo non raggiunge più rapidamente la montagna. Ogni impianto di risalita ha una capacità fissa.

Affinché le nostre stazioni sportive invernali possano essere aperte il più possibile senza restrizioni durante la prossima stagione, è necessaria una maggiore distanza. Tuttavia, non dovremmo considerare il mantenimento della distanza agli impianti di risalita come un’ulteriore misura di protezione contro il Covid-19, bensì piuttosto come un’opportunità per un cambiamento culturale che doveva avvenire già da tempo. Con un po’ più di rispetto e meno spintoni, possiamo evitare molto stress.