Crea con noi - Il calendario dell'Avvento

Si avvicina la festa più amata dei bambini, prepariamoci a contare i giorni
/ 06.11.2017
di Giovanna Grimaldi Leoni

Pare che l’usanza del calendario dell’Avvento sia nata attorno alla fine del 1800 in Nord Europa, complice un bambino impaziente che chiedeva in continuazione alla madre quanto mancava al Natale. Questo lavoretto è dedicato all'attesa: un simpatico calendario dell’Avvento con i colori e i personaggi classici delle feste natalizie che piacerà sicuramente ai più piccoli. Si realizza con scatole di riciclo e rotoli di carta igienica, decorati con cartoncino colorato.

Materiale
(tutto il materiale utilizzato lo trovate nei reparti bricolage Migros e Migros do-it)
Rotoli vuoti di carta igienica
Blocco di cartoncini colorati
Palline di ovatta o polistirolo da 5cm
Cartoncino oro
Carta da pacco
Numeri adesivi 1-24
Pennarello nero, taglierino e forbici
Colla a caldo e colla stick
Nastri in tinta
Scampoli di panno rosso, bianco, verde
Pirottini di carta
Capelli d’angelo, filo metallico

Procedimento
Folletti
Dipingete la pallina di ovatta con l’acrilico rosa pelle. Per lavorare comodamente potete fissare la sfera su uno spiedino in legno e lasciare asciugare infilando lo spiedino in un vasetto. Una volta asciutto disegnate occhi e bocca con il pennarello nero e colorate le guance. Tagliate una striscia rossa di cartoncino 10x17cm e con essa rivestite il rotolo di cartone. Tagliate ora una striscia di 5x17cm e incollatela a contrasto sul rotolo che avete appena rivestito. Aggiungete una striscia nera da 1x17cm ad altezza cintura. Da un foglio bianco ritagliate un colletto e applicatelo. Con la colla a caldo fissate la pallina sul rotolo. Tagliate quindi una striscia di panno marrone in modo irregolare e andate a incollarla sulla testa con la colla a caldo. Con un rettangolo di panno 10x15cm formate il cappuccio. Vi basterà unire con la colla i lati corti e stringere la cima con un nastro in tinta. Fissatelo. Potete creare diversi folletti alternando i vari colori.

Angelo
Dipingete la palline di ovatta con l’acrilico rosa pelle. Per lavorare comodamente potete fissarla su uno spiedino in legno e lasciare asciugare infilando lo spiedino in un vasetto. Una volta asciutto disegnate occhi e bocca con il pennarello nero e colorate le guance. Rivestite il rotolo di cartone con una striscia di 10x17cm bianca. Dal cartoncino oro ritagliate una stellina e delle ali. Con la colla a caldo fissate la pallina sul rotolo, abbellite con un nastro alla base della testa e incollate i capelli. Con poco filo metallico create un’aureola ( per esempio avvolgendolo attorno a un tappo di sughero) e infilatela nella testa. Decorate a piacere con piccole stelline dorate.

Babbo Natale
Seguire il procedimento utilizzato per i folletti ma aggiungere la barba ritagliata dal panno bianco e una cintura creata con una striscia di cartoncino nero da 2x17cm a cui aggiungerete un rettangolino marrone come fibbia alla cintura.

Pupazzo di neve
Lasciate la pallina al naturale e disegnate il viso del pupazzo utilizzando un pennarello per la bocca e due bottoni per gli occhi. Come cappellino utilizzate i pirottini per praline. Aggiungete una sciarpa ricavata da una striscia di panno rosso.

Renna
Dipingete la testa di marrone e rivestite il rotolo con una striscia 10x17cm  di cartoncino marrone. Disegnate il viso, incollate delle corna ritagliate dal cartoncino e incollate una pallina rossa come naso. Decorate con un nastrino rosso e una campanellina.

Scenografia
Rivestite alcune scatole con della carta da pacco o carta regalo in tinta, che faranno da base ai personaggi e potranno nel contempo contenere le sorprese più voluminose, quindi aggiungete altri pacchettini numerati fino ad avere 24 sorprese.

Buon divertimento e buon Avvento!

www.lostiledigio.ch