Cartamodelli

Mostrini


Crea con noi - I mostrini scaldamani

Qualcosa di buffo sbuca dal taschino...
/ 15.01.2018
di Giovanna Grimaldi Leoni

Dei simpatici mostrini da taschino, che spalancano la bocca lasciando intravvedere al loro interno un sacchetto di tela riempito con del riso. All’occorrenza il sacchetto interno può essere messo in microonde, per trasformare il mostrino in un piacevole scaldamani. Si possono realizzare con tessuti di riciclo, ricavati dai vestiti ormai smessi e cucirne tanti diversi variando la disposizione dei tessuti. Braccia e gambe lunghe o corte, occhi grandi o piccini... saranno i bambini di casa a disegnarne sempre di nuovi.

Materiale
(tutto il materiale utilizzato lo trovate nelle vostre filiali Migros)
Per il mostrino
Scampoli di tessuto
Resti di panno bianco (denti) e colorato (occhi)
Macchina da cucire
Forbici per stoffa
Bottoni grandi
Filo e ago da ricamo
Spilli
Stampante per il cartamodello
Per il sacchetto interno
2 pz da 10x10cm  di tessuto bianco
Riso e imbuto per il riempimento

Procedimento
Il procedimento è valido per tutti i mostrini, variate a piacere tessuti e dettagli.

Stampate il cartamodello e riportate su stoffa le varie parti. Vi occorrono un quadrato da 11x11cm per il retro, un rettangolo da 11x6cm per la parte inferiore del volto e uno di 11x8cm per la parte superiore. Cucite un bordo su entrambi i rettangoli del volto in corrispondenza della bocca (linea tratteggiata sul cartamodello) e nel rettangolo da 11x8cm inserite nella cucitura i denti che avrete ritagliato dal panno bianco.
Ora realizzate la faccia del mostro cucendo un tondo i panno e fissando i due bottoni come occhi.

Per le orecchie, braccia, gambe, tenete la stoffa doppia, dritto contro dritto. Disegnate i vari pezzi con una penna evanescente o in alternativa, con una matita. Cucite e tagliate la stoffa in eccesso lasciando 0,5 cm di margine, poi risvoltate aiutandovi con una bacchetta.
Fissate al quadrato di jeans anche i vari arti, ripiegati verso l’interno in modo che non vi «scivolino» (vedi foto). Ora componete il vostro mostro. Prendete il quadrato di base con la parte dritta verso di voi e sovrapponete prima, dritto contro dritto, la parte superiore del volto e quindi la parte inferiore. ATTENZIONE! Occorre seguire esattamente quest’ordine.

Cucite con la macchina lungo tutto il perimetro, risvoltate.
Cucite anche i due quadrati di tessuto bianco lasciando 2 cm per risvoltare. Risvoltate e aiutandovi con un imbuto riempiteli di riso. Chiudete l’apertura con punto nascosto e inserite il vostro cuscinetto nel piccolo mostro.
Ripetete a piacere variando i tessuti e divertendovi a creare una numerosa famiglia di mostrini tutti diversi.

Consiglio: Se non avete molta dimestichezza nel cucire parti piccine,  per tutti i pezzi piccoli potete usare del panno spesso. Ritagliate le varie parti singolarmente, e inseritele nel mostrino. Essendo un tessuto spesso che non sfila non sarà infatti necessario cucirlo a rovescio né doppiarlo.
Utilizzo: Ponete unicamente il sacchetto con il riso in microonde e scaldate a 800W per circa 90 secondi.

Buon divertimento!

www.lostiledigio.ch