Ecco i folletti di peluche

Dal 27 novembre per ogni acquisto da Migros si potranno raccogliere dei punti autoadesivi che dovranno essere incollati su una apposita cartella: ogni cartella completata darà diritto ad ottenere un folletto di peluche, scegliendo Flinn, uno dei suoi genitori o una delle sue amiche, Eli e Lucy. Naturalmente i pupazzetti sono provvisti della loro lampadina-scanner, dotata del suo «biip!» d’ordinanza. Fino al 24 dicembre dunque, per ogni acquisto da 20 franchi ad una delle casse dei supermercati Migros o su LeShop.ch si otterrà un autodesivo (al massimo 15 bollini per ogni acquisto, fino a esaurimento delle scorte, sono escluse le carte per acquisti o carte regalo). 

Una volta che la tessera da 20 bollini sarà completata, sarà possibile richiedere (fino al 31 dicembre, fino a esaurimento delle scorte, senza possibilità di acquisto) un pupazzo gratuito.

Maggiori informazioni:
migros.ch/folletti 


A Natale nemmeno i folletti restano soli...

Campagna di Solidarietà 2018 - Nelle filiali Migros inizia la raccolta fondi natalizia per le associazioni di aiuto a chi ha bisogno, promossa da un nuovo spot televisivo
/ 26.11.2018

Finn è tornato: il folletto che vive nelle casse della Migros anche quest’anno, all’avvicinarsi delle feste di Natale, non può fare a meno di sentire la nostalgia degli amici e della sua casa. Nel nuovo video che ci racconta le sue avventure lo vediamo dunque intraprendere un avventuroso viaggio alla ricerca della sua famiglia.  

Grazie alla serie di peluche natalizi proposti da Migros alla sua clientela, scopriamo inoltre quest’anno che Finn, oltre ad avere un papà e una mamma, ha anche due care amiche Eli e Lucy, gnome da supermercato anche loro. 

La nuova campagna natalizia di Migros, grazie a questi simpatici personaggi vuole sensibilizzare il pubblico al tema della solitudine e sollecitare il senso di solidarietà di tutti noi. Un esempio di impegno concreto a favore di tutti coloro che non potranno trascorrere un Natale sereno sarà possibile acquistando una delle tavolette di cioccolata speciali presenti alle casse delle filiali Migros. 

Il cioccolato solidale sarà in vendita, fino al 24.12.2018, a 5, 10 o 15 franchi e per ogni tavoletta venduta Migros aggiungerà 1 franco, prendendo a proprio carico tutti i costi di produzione, imballaggio e distribuzione. 

Il ricavato delle vendite, come negli scorsi anni, viene devoluto interamente a Caritas, HEKS – Aiuto alle chiese protestanti, Pro Juventute, Pro Senectute e Soccorso d’inverno Svizzera, impegnate in progetti che intendono alleviare le difficoltà di chi soffre per la solitudine e l’isolamento.  

Chi non volesse partecipare all’azione di solidarietà tramite l’acquisto del cioccolato gnomesco può farlo anche tramite i canali tradizionali, versando l’importo che desidera sul Conto corrente postale  30-620742-6 (IBAN: CH75 0900 0000 3062 0742 6, BIC: POFICHBEXXX) intestato a Federazione delle Cooperative Migros, Limmatstrasse 152, 8031 Zurigo, con l’indicazione «Donazione di Natale».